Registrati al

Blog

Registrandoti riceverai un'email ogni volta che un post sarà pubblicato ed avrai la possibilità di scaricare contenuti gratuiti.

Registrati ai

Social

8h a Strasburgo e le 10 cose che farò la prossima volta !

Strasburgo è una città di mezzo, tra tradizioni francesi e tradizioni tedesche e un occhio abituato a viaggiare si accorge subito che questa città, apparentemente silenziosa conserva una storia lunga e travagliata.

Ci sono due modi per vedere una città: o la si vede quando brulica di gente o la si esplora quando tutto tace.

Il secondo modo è quello che preferisco, perché è nel silenzio che un luogo si rileva agli occhi di un viaggiatore.

Con un treno da Basilea, io e l’inglesino, arriviamo a Strasburgo, dopo circa un’ora e venti. Il cielo è grigio chiaro .Usciti dalla stazione, sentiamo anche con indosso piumini una temperatura frizzantina da fare raddrizzare tutti i sensi . Ma l’entusiasmo di esplorare una città mai vista ci fa superare la voglia di caldo.

Leggi Tutto 2 Commenti

Welcome in Basilea e il marketing territoriale prende vita

Andare a Basilea è stato come fare un ripasso delle leggi fondamentali del Marketing Territoriale.

È la prima volta che una città riesce a catturare la mia curiosità sull’utilizzo del marketing ancora prima di partire.

Comprati i biglietti aerei per Basilea, è partita la caccia alle informazioni : Cosa vedere? Cosa fare? Dove andare ? Dove alloggiare ? Cosa mangiare? Come muoversi ?

Leggi Tutto Nessun Commento

Basilea è “Culture Unlimited “

Il vero viaggiatore è colui che non solo ha la capacità di scegliere mete singolari ma è capace anche di andarci in un periodo insolito 😉

Questa volta, io e l’inglesino, siamo andati a Basilea . Basilea è famosa  per il suo Carnevale che viene presentato con lo slogan ” Un vent de folie sur la ville“, per la manifestazione di arte contemporanea “Art Basel” e per la più importante fiera di orologi e preziosi “BaselWorld” , ma noi la visitiamo quando tutto tace !!!

Leggi Tutto Nessun Commento

ISTANBUL : Una megalopoli nel mezzo

Istanbul è una città magica.

Una città piena di contraddizioni, percettibili anche solo muovendoti tra le strade intrise di storia e di modernità. Un popolo, quello istanbuliota, che vive in un luogo interrotto da una striscia di mare. Un popolo che trascorre la vita in modalità “elastico”. Teso tra un passato glorioso e le tradizioni tramandate dall’oriente e la voglia di adeguarsi agli usi di noi europei.

Leggi Tutto 2 Commenti

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy