Registrati al

Blog

Registrandoti riceverai un'email ogni volta che un post sarà pubblicato ed avrai la possibilità di scaricare contenuti gratuiti.

Registrati ai

Social

marketing-in-the-air_luogolungo

Scegli il tuo volo guardando uno Spot pubblicitario?

Scegliamo un volo in base alla compagnia aerea o scegliamo l’aeroporto da cui parte il volo ?

Voi cosa fate? La prima cosa che faccio io è confrontare i prezzi dei voli andando sui portali tipo skyscanner, volagratis o expedia .

La mia selezione avviene sempre inserendo come primo parametro l’aeroporto di partenza. Poi, fatti i relativi confronti, vado a verificare la rotta anche sul sito internet della compagnia aerea per verificare se vengono applicate  le stesse tariffe e servizi.

Ecco allora che la domanda è lecita : sono io che scelgo la compagnia aerea con cui intendo volare ?  O scelgo semplicemente la tratta ?

Non ho letto studi al riguardo e non intendo farlo 😉 ma provo a ragionare per istinto e cerco di capire perché le compagnie aeree “sprecano” budget nella comunicazione pubblicitaria se poi il viaggiatore sceglie unicamente la tratta, senza considerare che spesso è l’unica scelta possibile!

L’argomento mi affascina 🙂

Il sogno di poter volare risale ai tempi di Icaro, ma solo nel 1903 i fratelli Wright fanno volare il primo aereo.

Dopo la seconda guerra mondiale e con tempo libero a disposizione, l’uomo inizia a viaggiare. C’è un nuovo mercato e la necessità delle compagnie di bandiera di pubblicizzare “il prodotto AEREO”, che è, nei primi anni, in  concorrenza con le navi e poi successivamente in concorrenza con le altre compagnie aeree.

Così la comunicazione passa dal pubblicizzare le caratteristiche tecniche del veicolo , quali : dimensioni, forma, motore, per passare alla comunicazione dei numeri: numero delle rotte, dei voli, dei passeggeri, per poi passare infine ad elogiare i servizi accessori : finestrini panoramici, poltrone accoglienti, servizio hostess .

Con l’ampliamento del TARGET, non solo uomini d’affari ma cominciano a volare anche le famiglie. I vettori cercano altre forme comunicative, cercando di convincere queste ultime mostrando loro i paradisi esotici che possono vedere, incentivandoli così a scegliere voli come vettori per le proprie vacanze estive o invernali.

E oggi? Come si è evoluta la comunicazione ? Si è evoluta davvero ?

Ho raccolto gli SPOT di alcune compagnie aeree europee, escludendo le compagnie low cost.

A mio avviso, pure essendo cambiati gli strumenti e pur riscontrando un cambiamento comunicativo verso i social, i temi sono rimasti invariati e non rispondono ancora alla mia domanda : quante persone scelgono la compagnia aerea e non semplicemente la rotta?

Io adoro viaggiare. Mi piace avere la possibilità di arrivare ovunque nel mondo in tempi relativamente brevi e possibilmente in maniera comoda e sicura ma non credo che ho veramente la possibilità di scegliere il vettore. Voi come la pensate? Quale di questi video vi può convincere a volare con loro?

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Esther

Sono alla perenne ricerca dell'eccezionale!!! Viaggiatrice da sempre con una "passione" per il marketing. Sempre a caccia di idee. Adoro i marchi "made in local" che fanno un buon advertising . Prima avevo un diario adesso un blog dove traccio ipotetici "Tour & Shop"

Lascia un commento

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy