Tour Fotografico nel Pittoresco Borgo di Sant’Angelo ad Ischia

Metti un week end di maggio, metti il desiderio che l’estate arrivi presto, metti due chiacchiere tra persone che condividono lo stesso interesse per la fotografia, metti la volontà di promuovere un territorio che offre natura e bellezza e che vorrebbe vivere 365 giorni l’anno ed ecco, allora, che prendi la decisione di far parte del primo instameet organizzato dalla comunità “Loves United di Ischia” che, attraverso le immagini, si è posta l’obiettivo di promuovere le bellezze di un luogo che vorrebbe vivere non solo di turismo, ma anche di agricoltura e tradizione.

Leggi Tutto Nessun Commento

Scoprire Lione in 4 giorni : Croix-Rousse

Dopo la tappa a Saint Etienne4 giorni a Lione sono stati sorprendenti.

Lione è diversa da PARIGI che è più mondana e snob, è diversa da MARSIGLIA che è più multietnica e mediterranea, ed è diversa da BORDEAUX in perenne competizione sulla gastronomia.

Si dice che Lione sia la città che meglio conserva l’aurea francese

Leggi Tutto Nessun Commento

Un tuffo nel Medioevo alle porte di Roma: Anguillara Sabazia

Una breve e veloce passeggiata alle porte di Roma.

Roma è per me una seconda casa o comunque non si contano le volte che ho visto questa città visto che qui ha deciso di vivere una parte della mia famiglia. Così con la voglia di scoprire posti nuovi raggiungiamo, in auto, il lago di Bracciano. Il lago di Bracciano è alle porte di Roma. Passeggiare sulle sue rive permette di godersi di un tranquillo panorama.

Leggi Tutto Nessun Commento

Saint-Jean-de-Luz : i Baschi e i loro colori

Arrivati a San Sebastian, il giorno dopo ritiriamo la macchina noleggiata dall’Italia da Europcar – leggi qui gli errori commessi – per proseguire il nostro viaggio, fino a Bilbao, in maniera autonoma.

Rimaniamo a San Sebastian 3 notti e così abbiamo il tempo di ritornare in Francia per visitare due splendide cittadine Basche :

Bayonne, a 55 Km dal confine, e, Saint-Jean-de-Luz ad appena 30 Km

Leggi Tutto Nessun Commento

Castello di Baia. 360° sui Campi Flegrei

Una prima domenica del mese diventa l’occasione per vistare il Castello Aragonese di Baia. Credo di esserci stata da bambina. Ma i ricordi sono flebili. Ho cancellato completamente la meravigliosa vista  a 360° sui Campi Flegrei che si scorge dalla spendida Piazza d’Armi .

Si vede tutta la baia: da Nisida a Miseno.

Il Castello di Baia è stato voluto da Alfonso d’Aragona sul finire del XV secolo. Il Castello fu costruito su questo promontorio per la notevole importanza strategica. Da questo punto si poteva controllare l’intero Golfo di Pozzuoli ed evitare così l’avvicinamento delle navi nemiche .

Leggi Tutto Nessun Commento

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy