Esempi di Marketing Territoriale visti in “Côte d’Azur”

Alcuni esempi di marketing territoriale visti in “Costa Azzurra” che è, per antonomasia, la meta vacanziera dei francesi .Una costa rigogliosa che riesce a conquistare chiunque. Qui il racconto del mio week end 😉

Visitando questi luoghi mi sono chiesta, quanto gli strumenti di comunicazione hanno giocato e giocano un ruolo fondamentale per incentivare e aumentare il viaggio in questa terra? Funzionano le immagini, le foto, il passaparola, le promozioni ? O c’è dell’altro? Naturalmente c’è dell’altro 😉

In Francia le aziende pubbliche riescono ad utilizzare gli strumenti di marketing allo stesso modo di quelle private. 

Basta guardare una cartina o un cartello stradale per constatare che niente è fatto per approssimazione e dietro quel messaggio, oltre a rispettare la funzione pubblica, si nascondono obiettivi economici  da realizzare.

Questo fa riflettere e il confronto con l’Italia viene spontaneo.

Le aziende pubbliche italiane (non tutte), a mio avviso, mettono in campo attività di marketing territoriale solo per giustificare una voce in bilancio . Questo modo di fare fa rimanere intatta , nella coscienza dei cittadini, l’ erronea convinzione che i servizi debbano essere elargiti semplicemente perché quello è il compito a cui è chiamata un’azienda pubblica.

Si fa passare il concetto che l’ assistenza prevale sul ricavo economico,  che il DARE deve essere superiore al RICEVERE .

Così non può funzionare, è necessario ribaltare le cose e magari guardare oltre confine. Cose che ho visto:

Esempi di Marketing Territoriale in Costa Azzurra fatti da Enti Pubblici

Due totem visti in strada ad Antibes : un DEFIBRILLATORE e i SACCHETTI PER RACCOGLIERE LA CACCA DEI CANI.

Cosa è questa? Comunicazione? Civiltà? Servizio pubblico?  Tutto questo, ma è soprattutto Ottimo Marketing Territoriale !

Trasformare, nel pomeriggio, ” le Marché Provençal” di Antibes in una piazza è un esempio di come utilizzare in maniera efficiente uno spazio comunale.

marketing territoriale Costa Azzurra Nizza

Il sindaco di Nizza , nei pressi dei giochi installati nel parco pubblico, scrive :

questi giochi sono a disposizione dei bambini dai 4 ai 12 anni sotto la responsabilità dell’adulto accompagnatore” 

Che dire? Mi sembra un messaggio chiaro, semplice e ammonitore di rispetto per la cosa pubblica e per i bambini che sono gli unici a doverne usufruire . C’è anche un numero di telefono, chissà chi risponde ? comunque c’è un servizio al cliente 🙂

Esempi di Marketing Territoriale in Costa Azzurra fatti da Enti Privati

Queste immagini non offrono esempi molto diversi da quello che succede anche in Italia. Si nota una comunicazione semplice artigianale dei piccoli  rispetto a quella pomposa , rumorosa , di budget sostanziosi, come dell’ acqua francese ” PERRIER ” che utilizza un grande evento per mettersi in mostra !

esempio di marketing territoriale in Costa Azzurra Socca

Ultima immagine di esempio di marketing territoriale è quella di un locale di Nizza ” René Socca”  in Rue Pairolière , una sorta di friggitoria , la cui specialità è la SOCCA una torta salata con farina di ceci, servita in 4 o 5 porzioni al costo di 3€.

Mangiare qui, vuol dire fare una fila lunghissima: l’ho fatta per la curiosità 😉 Sono abituata alle friggitorie di Napoli e onestamente per me non è stato una novità mangiare le frittelle di zucca o quelle di melanzane.

Ciò che ho notato è una modalità di servizio contorta: Il locale fa ad angolo e ci sono due banconi . Inizi la fila e quando arriva il tuo turno ordini al primo bancone frittelle e varie , ma se vuoi  mangiare la specialità della casa , ti mettono da parte l’ordinato e continui la fila per raggiungere l’altro lato del bancone e solo quando arriva nuovamente il tuo turno prendi  tutto e porti a tavola : intanto si è tutto raffreddato !!!

Io rivedrei il servizio, ma questo è l’esempio di come spesso ” la comunicazione ” , fatta da tam tam, funziona nonostante tutto.


 seguimi anche su instagram 


Le foto sono state scattate da me .Non posso essere utilizzate se non dietro autorizzazione.  e-shop su Picfair

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Esther

Sono alla perenne ricerca dell'eccezionale!!! Viaggiatrice da sempre con una "passione" per il marketing. Sempre a caccia di idee. Adoro i marchi "made in local" che fanno un buon advertising . Prima avevo un diario adesso un blog dove traccio ipotetici "Tour & Shop"

Lascia un commento

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy