Registrati al

Blog

Registrandoti riceverai un'email ogni volta che un post sarà pubblicato ed avrai la possibilità di scaricare contenuti gratuiti.

Registrati ai

Social

RI.FIORI.AMO il Vomero :il marketing insegnato dai negozianti

Analizzare il marketing fatto dagli imprenditori è come fare uno studio all’incontrario. Alcune iniziative commerciali hanno un’impatto istruttivo interessante e offrono spunti di riflessione da replicare se i riscontri sono positivi.

Il rapporto diretto con gli imprenditori è per me stimolante perché, essendo loro liberi da concetti e teorie, agiscono seguendo la loro naturale propensione al rischio e valutano la fattibilità di un’iniziativa basandosi sull’ esperienza prima ancora che sui numeri. 

Non vuol dire che questo funziona sempre , lo studio è necessario; ma è anche vero che alcune attività commerciali meritano di essere raccontate allo scopo di capire quali sono le tendenze e gli obiettivi degli imprenditori rispetto al territorio in cui operano.

” RI.FIORI.AMO il Vomero ” è una di quei progetti che trovo interessante per la sua capacità di coinvolgere più attori, che pur avendo obiettivi diversi, accrescono il sapere di un territorio

L’iniziativa vuole festeggiare l’avvio dell’ attività della neo nata associazione : ” Vomero Commercio & Cultura”. Un festeggiamento a tre tappe a carattere socio-culturale con l’attenzione alla rivalutazione del territorio, non sono in senso paesaggistico ( si provvederà alla rifioritura del Belvedere di Villa Floridiana ) , ma rivalutando le modalità di  un commercio che deve rispettare i valori  “della tradizione artigianale e della qualità del prodotto “. 

 

Le TAPPE FLOREALI di “RI.FIORI.MO il Vomero” sono così elencate :

 (da rassegna stampa)

Sabato 10 Maggio 2014   ore 10.30  –  13.30 l’associazione “Vomero Commercio&Cultura”, presieduta da Patrizia Ciarnelli, si presenta alla città con la 1° tappa dell’evento “RI.FIORI.AMO  il Vomero”, organizzato in collaborazione con“Amaltea Disegno di Fiori” di Maria Pia Cassese, consigliere dell’associazione ed  il vice presidente  Carmen Caccioppoli.

Nella zona pedonale di  via Scarlatti (altezza COIN), i cittadini potranno acquistare , con un piccolo contributo a partire da 2 euro,  uno dei 1.500 fiori realizzati dai bambini delle scuole materne e elementari del quartiere utilizzando fustelle e stampi di epoca ottocentesca dal grande valore storico e culturale in quanto usati  a Napoli per la realizzazione di “fiori finti”, un settore artigianale tra i più preziosi della tradizione partenopea. La realizzazione di questi pregiati fiori è avvenuta grazie alla guida di Maria Pia Cassese che ha messo a disposizione dei bambini le proprie fustelle ed i propri stampi. L’obiettivo, dall’ importante valore didattico, è stato quello di recuperare una storia positiva del commercio, legato alla cultura ed alla tradizione  artigianale in quanto manualità e  ricerca sia dei materiali che delle tecniche.

Vi hanno partecipato i bambini delle scuole Istituto Maria Ausiliatrice, Scarlatti,  Quarati sede centrale e plessi Belvedere e Morelli, Vanvitelli sede centrale e Ferriere.

Con il ricavato delle vendite  dei fiori finti realizzati dai bambini verranno acquistati  fiori veri che sabato 24 maggio andranno ad adornare il Belvedere della Villa Floridiana.

Domenica 11 maggio alle 10.30, in occasione della Festa della mamma, seconda tappa dell’iniziativa: visita guidata gratuita, presso il Museo Duca di Martina, in Floridiana, dedicata alla figura di “Lucia Migliaccio duchessa di Floridia… madre”, a cura della direzione del Museo.

Sabato 24 maggio, alle 12, terza tappa  “ri-fioritura” del Belvedere della Floridiana con  il ricavato delle vendite dei fiori realizzati dai bambini. “

Questo è una “campagna commerciale” che forse gli studiosi, ed in parte anch’io, definirei di co-marketing,  che non mi lascia indifferente per due motivi :

1 – Conosco personalmente l’impegno di Maria Pia Cassese perché è lo stesso entusiasmo che mette nel progetto di” Do as The locals:Naples Tour & Shop” di cui mi occupo .

2-  “RI.FIORI.MO il Vomero ” racchiude quel elemento basilare per poter funzionare : la condivisione di obiettivi da parte di  tutti partecipanti –  scuole,negozianti,istituzione,famiglie .

Ci si vede in Via Scarlatti il 10 Maggio 2014….

 

 

Trackback dal tuo sito.

Esther

Sono alla perenne ricerca dell'eccezionale!!! Viaggiatrice da sempre con una "passione" per il marketing. Sempre a caccia di idee. Adoro i marchi "made in local" che fanno un buon advertising . Prima avevo un diario adesso un blog dove traccio ipotetici "Tour & Shop"

Lascia un commento

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy