L’impero Asburgico al presente : Vienna !

Il primo aggettivo a cui mi fa pensare la città di Vienna è IMMENSITÀ.

IMMENSA  non nel senso “immediato” del termine, ma nel significato più ampio: GRANDIOSA, MAESTOSA, IMPERIALE, MODERNA ma anche FUTURISTA.

Adesso che sono di nuovo in Italia oso paragonare Vienna a Roma. Due città imperiali: una antica e l’altra altrettanto, una con una maestosità  più recente l’altra con grandezze d’antiche rovine.

In entrambe le capitali  l’organizzazione urbanistica  detta legge, la presenza dei grandi viali  ricordano la necessità di ospitare passaggi di carrozze e maestose parate.

Leggi Tutto 2 Commenti

Saint-Émilion un borgo “toscano” trapiantato in Francia !

Dopo 3 notti a Bordeaux, recuperata l’auto a noleggio prenotata dall’Italia, sotto una pioggia battente, io e l’inglesino ci dirigiamo a Saint-Émilion .

Da Bordeaux , Saint-Émilion dista solo 40 Km ma la statale da percorrere, pur essendo molto suggestiva perchè tra le vigne, va percorsa con molta cautela poichè ci sono solo due corsie, una per l’andata e una per il ritorno, ed è frequentata da moltissimi TIR.

Arrivati a Saint-Émilion la fortuna ci assiste e parcheggiamo nella piccolissima  Place Bouqueyre che è una sorta di porta posta a Sud della cittadina.

Saint-Émilion è tutto da percorrere a piedi e sono d’obbligo le sneakers. 

Leggi Tutto 2 Commenti

Bassin d’Arcachon: Les vacances à la française

Lasciata Bordeaux, dopo una tappa a Saint Emilion, il nostro road-trip continua.

Ci spostiamo sulla Costa Atlantica francese e precisamente sul Bassin d’Arcachon.

Il Bassin d’Arcachon si trova a 50 Km da Bordeaux nel cuore delle Lande. Ha una forma simile ad un ferro di cavallo un po’ irregolare e si estende, per circa 80 Km, da Arcachon a Cap Ferret.

Nel bacino confluiscono le acque dolci del lago di Cazaux de Lacanau e del fiume l’Eyre che, con l’alta marea, si mescolano con quelle dell’Oceano Atlantico .

Leggi Tutto 30 Commenti

Biarritz oltre la CORNICHE: Bed, Food and Tour & Shop

A Biarritz ci siamo stati tre giorni, ma bisognerebbe rimanerci almeno altri dieci per assaporare la vita autentica di questa cittadina sull’oceano che sembra, in apparenza, essere popolata solo da surfisti ma è meta per fashionisti e buongustai.

Molto interessante è una passeggiata al Centre Ville e scoprire indirizzi dove mangiare o comprare oggetti “made in local” da portare a casa.

Puoi scaricare qui gli indirizzi provati da me

Place Clemenceau è il centro nevralgico di Biarritz. Da qui partono le principali strade commerciali della città: Mazagran, Gambetta, Helder, V. Hugo, Foch, Verdun, e Edward VII.

Leggi Tutto Nessun Commento

Manhattan : la scacchiera di New York

Passeggiare, senza meta, per le strade di Manhattan è una delle cose più affascinanti da fare nella città di  New York.

Nella Grande Mela non c’è un panorama naturale come quello del Golfo di Napoli o quello della Baia di Sydney, lo sguardo non si perde nell’orizzonte, ma s’innalza verso l’alto e, se si vuole vedere cosa c’è oltre, si hanno due possibilità: o si sceglie di salire sulla terrazza di uno dei tanti grattacieli oppure, semplicemente, si sbircia tra i palazzi ogni volta che si attraversa un incrocio.

Leggi Tutto 2 Commenti

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy