Mappe illustrate. Recenzione Nomicosecittà. Borgo di Marechiaro

Da oggi inizio una nuovo progetto RECENSIRE le GUIDE TURISTICHE e le MAPPE ILLUSTRATE utilizzate nell’organizzazione dei miei viaggi.

Credo che le mappe turistiche sono il migliore merchandiser per un luogo. Molti utilizzano le mappe digitali, si orientano con le app. Io, invece, rimango ancorata al vecchio stile.

Leggi Tutto 37 Commenti

Dove fare Shopping Creativo a Napoli se sei turista

Fare shopping creativo a Napoli vuol dire mescolare storia e cultura con la fantasia. Vuol dire acquistare prodotti di designer innovativi che non si fanno influenzare dai soliti seriotipi . Vuol dire aggiornarsi sugli eventi in città e varcare portoni di antichi palazzi e scoprire luoghi napoletani fuori dai circuiti turistici.

Ho scritto qui che una delle cose che più mi piace fare è, ancora prima di viverlo, organizzare un viaggio. Ogni mio viaggio non può finire senza avere dedicato un giorno alla scoperta del made in local in piccoli negozi, nelle gallerie e nei mercati dedicati.

Leggi Tutto 15 Commenti

Tour Fotografico nel Pittoresco Borgo di Sant’Angelo ad Ischia

Metti un week end di maggio, metti il desiderio che l’estate arrivi presto, metti due chiacchiere tra persone che condividono lo stesso interesse per la fotografia, metti la volontà di promuovere un territorio che offre natura e bellezza e che vorrebbe vivere 365 giorni l’anno ed ecco, allora, che prendi la decisione di far parte del primo instameet organizzato dalla comunità “Loves United di Ischia” che, attraverso le immagini, si è posta l’obiettivo di promuovere le bellezze di un luogo che vorrebbe vivere non solo di turismo, ma anche di agricoltura e tradizione.

Leggi Tutto 1 Commento

Castello di Baia. 360° sui Campi Flegrei

Una prima domenica del mese diventa l’occasione per vistare il Castello Aragonese di Baia. Credo di esserci stata da bambina. Ma i ricordi sono flebili. Ho cancellato completamente la meravigliosa vista  a 360° sui Campi Flegrei che si scorge dalla spendida Piazza d’Armi .

Si vede tutta la baia: da Nisida a Miseno.

Il Castello di Baia è stato voluto da Alfonso d’Aragona sul finire del XV secolo. Il Castello fu costruito su questo promontorio per la notevole importanza strategica. Da questo punto si poteva controllare l’intero Golfo di Pozzuoli ed evitare così l’avvicinamento delle navi nemiche .

Leggi Tutto 2 Commenti

Newsletter

Ti va di non perderti nessun post di luogolungo?

Network

luOgoluNgo sui social

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina...
Privacy e Cookie Policy